Legno lamellare utilizzato come struttura portante e copertura dell’intera cantina, con funzionalità d’uso differenti.

Le caratteristiche espresse a livello di progettazione architettonica sono assecondate in ogni aspetto dell'intervento.

L’assoluto protagonista della Cantina Foss Marai è il legno lamellare, che si sviluppa attorno alla copertura, seguendone il disegno delle campate.

La volta lignea accoglie la collocazione di diverse funzioni della struttura: da quelle produttive, dalla vinificazione al magazzino di stoccaggio, a più relazionali, sino ai luoghi di incontro da cui si godono suggestivi scorci sul paesaggio dei vigneti circostanti. Grandi pilastri curvi, realizzati attraverso il sapiente assemblaggio di travi binate il cui disegno ricrea l’immagine di grandi alberi, sorreggono la copertura e donano ulteriore enfasi all’aspetto di naturalità dell’intervento.

3,7

m il raggio minimo del portale

900

mq coperti in falda

La consolidata esperienza nella progettazione di grandi strutture in legno lamellare di Moretti SpA ha consentito di assecondare l’originale progetto strutturale e di ottimizzarlo in fase esecutiva e di produzione. I grandi pilastri che sostengono la volta e conferiscono ritmo all’architettura della cantina costituiscono il cuore dell’intervento. Ognuno di questi è composto da un fascio di travi, alcune dritte ed altre curve, collegate fra loro da calastrelli. Ciascuna trave binata è associata alle altre attraverso piastre a scomparsa.